Home » Racconti, facezie, libelli by Voltaire
Racconti, facezie, libelli Voltaire

Racconti, facezie, libelli

Voltaire

Published
ISBN : 9788844600525
Hardcover
1526 pages
Enter the sum

 About the Book 

Insieme ai testi dei racconti più celebrati (Micromega, Zadig, Candido, LIngenuo, La principessa di Babilonia, Luomo dai quaranta scudi, Le lettere dAmabed, Il toro bianco, Storia di Jenni) e di quelli «minori» (fra cui Il facchino guercio, SognoMoreInsieme ai testi dei racconti più celebrati (Micromega, Zadig, Candido, LIngenuo, La principessa di Babilonia, Luomo dai quaranta scudi, Le lettere dAmabed, Il toro bianco, Storia di Jenni) e di quelli «minori» (fra cui Il facchino guercio, Sogno di Platone, Storia dei viaggi di Scarmentado, Lettera dun turco, Storia dun buon bramino, Pot-Pourri, Il bianco e il nero, Avventura indiana, Avventura della memoria, Le orecchie del conte di Chesterfield e Il cappellano Goudman), il volume contiene scritti meno famosi - alcuni dei quali proposti per la prima volta al lettore italiano - ma non meno rappresentativi della scrittura di Voltaire, sempre sospesa tra invenzione folgorante e intenzione militante. Ledizione è condotta su traduzioni interamente nuove e i testi - soluzione originale nel panorama editoriale delle opere letterarie di Voltaire non appartenenti ai grandi generi codificati - sono presentati secondo lordine cronologico di composizione, in base a criteri storici e metodologici ampiamente discussi nella prefazione di Francesco Orlando che situa lopera di Voltaire nel campo lungo dello scontro fra cultura religiosa e cultura laica, a partire dal Cinquecento fino ai giorni nostri. E sottolinea la grande attualità di questi Racconti e libelli, nellodierno clima surriscaldato dagli integralismi e dai fanatismi di ogni tipo da un lato, e dalla voglia di annullare il pensiero nei rassicuranti paradisi mentali della cultura new age dallaltro. Voltaire, come esercizio di pensiero sempre salutare, come baluardo dellintelligenza contro i mali di questo mondo sempre meno illuministico.